IN BREVE:

Artista: HABAKA K.F.J. & SHAKEBLUES BAND
Data Concerto: 07 Dicembre 2019 - h 22.30

ABOUT:

Habaka è il nome d’arte di Kay Foster Jackson. Kay è nata a Memphis, Tennesee (U.S.A.) da una famiglia di musicisti: la madre Mary Ann Jackson è una cantante jazz, il padre Melvin Jackson è il sassofonista del re del blues B.B. King da più di vent’anni.  Appreso il canto sin da piccola, Kay ha fatto parte di numerosi gruppi gospel diventando, ancora giovanissima, apprezzata direttrice del Coro Church of God in Christ.

Le molte collaborazioni musicali e la sua capacità di spaziare fra jazz e soul, blues e r&b, l’hanno resa una cantante completa dalle grandi capacità interpretative che le permettono di attingere alle radici della profonda tradizione nero-americana dove il canto diviene lo strumento principale per evocare lo spirito. Collabora con Francesco “Shakeblues” Mazilli dal 2001 partecipando a numerosi concerti e alla registrazione dei due ultimi CD della band. La versione di Summertime presente nel CD Even Italians get the Blues è stata definita una delle 10 più belle versioni mai registrate.

Habaka & Shakeblues nasce continuando l’esperienza della Bella Blues Band –storica band attiva dal 1980 con centinaia di concerti in Italia, Germania, Svizzera, Regno Unito- dopo la grande perdita del leader Adriano Vettore con il cambio del nome reso indispensabile dalla insostituibilità del fondatore.

Condotta dal bassista Francesco “Shakeblues” Mazilli, una grande esperienza nel campo musicale sia come strumentista, autore e organizzatore di concerti, fondatore del mitico Sonny Boy, la band si avvale della vitalità di giovani e competenti musicisti quali il chitarrista Fabio Betto, il pianista Donato Cuzzato,il sassofonista Sergio Caregnato e il batterista Loris Veronesi.

Il concerto di Habaka & Shakeblues pone l’accento sui molti brani originali composti in tutti questi anni di carriera e scritti appositamente per la splendida voce di “HabakaKay Foster Jackson con una piccola dose di cover, giusto per legare il programma e dare qualche punto di riferimento, dando vita ad uno spettacolo di grande forza espressiva che propone tutta l’energia e il potere di coinvolgimento del blues.

Condividi il concerto

FacebookTwitterMore...