Scegliere una cucina legata alla tradizione gastronomica veneta, significa lavorare con ingredienti dai sapori delicati e molto vari. Questa è la scelta fatta dallo chef del Mattorosso.

Ed è questa la motivazione per la quale, nel nostro menù, non possono mai mancare piatti come il Baccalà alla Vicentina, le Seppie in Umido o i Bigoli trafilati al bronzo.

La cucina veneta trova radici nella storia e nella conformazione geografica della regione: il pesce di laguna si combina con gli ortaggi, come il radicchio, da sempre coltivati nella campagne dell’entroterra. Il baccalà o stoccafisso, arrivato nelle nostre tavole alla fine del 1400 grazie ai mercanti di vino, viene rigorosamente servito con la polenta, la regina delle tavole venete tanto da farci guadagnare l’appellativo di “veneti polentoni”. E ancora riso, formaggi freschi e stagionati, legumi e salumi: sono davvero molti i prodotti che compongono la dispensa della nostra cultura gastronomica.

La cucina della tradizione richiede una scelta accurata delle materie prime. Mattorosso utilizza, infatti prodotti di aziende agricolo locali: è questo il segreto per poter offrire ai nostri clienti i sapori autentici della vera cucina veneta.

Accanto al menù alla carta, disponibile tutto l’anno, il nostro Chef propone ciclicamente dei menù stagionali: una selezione di piatti che prevede l’utilizzo di ingredienti tipici del periodo.

Nel menù invernale del Mattorosso, il protagonista non poteva che essere il Radicchio: il Tardivo di Treviso, il Rosso di Chioggia e il Variegato di Castelfranco.

Lo ritroviamo nel ragù dei Bigoli assieme alla carne di anatra, nella vermiglia Insalata Cardinale e, gratinato, diventa il contorno del formaggio Monte Cesen alla piastra e della Guancetta di vitello al forno.

I piatti invernali non finiscono qui: oltre alla Zuppa del giorno, preparata con gli ortaggi dei nostri orti d’inverno, potete provare anche i Tortelli di pasta all’uovo con rape rosse e crema di Taleggio e la tagliata di Tonno accompagnata con i “radici broai.

Potete degustare il menù invernale ancora per qualche settimana: per prenotare la vostra cena chiamate lo 0423/303757.